Manifattura avanzata

Manifattura avanzata

Politiche europee per la manifattura avanzata

Il sostegno alla manifattura avanzata come strumento di competitività e modernizzazione della base industriale europea costituisce una delle grandi priorità di Horizon 2020 e rappresenta un filo conduttore che si declina trasversalmente all'interno del programma, tanto nel pilastroLeadership in Enabling and Industrial Technologies quanto in quello Societal Challenges.
La produzione manifatturiera rappresenta il 21% del PIL dell'UE e il 20% dell'occupazione, fornendo più di 30 milioni di posti di lavoro in 230.000 imprese, per lo più piccole e medie imprese. L'UE è un leader a livello mondiale in settori come l'automotive e i macchinari agricoli.

Dopo la crisi del 2008 è stata istituita la Partnership Pubblica Privata (PPP) Fabbriche del Futuro. Si tratta di un programma con una dotazione di 1,2 miliardi di euro in cui Commissione europea e industrie collaborano nella ricerca per sostenere lo sviluppo e l'innovazione delle nuove tecnologie abilitanti per il settore manifatturiero dell'UE. 

Tali attività di ricerca e innovazione rafforzeranno la competitività industriale e la sostenibilità delle imprese manifatturiere dell'UE, in particolare le PMI.

Il budget

Il budget previsto all’interno di Horizon 2020 per la PPP Fabbriche del Futuro ammonta a 1,15 miliardi di euro per il periodo 2014-2020.

Gli obiettivi specifici di R&S sono:
-          processi di produzione high-tech, tra i quali la stampa 3D e la strutturazione a micro- e nanoscala;
-          sistemi e attrezzature manifatturiere adattabili e intelligenti, compresi la meccatronica, la robotica, la fotonica;
-          uso efficiente delle risorse di progettazione in fabbrica, e la gestione dei dati per migliorare le prestazioni di produzione;
-          imprese mobili e collaborative, fabbriche di rete che collegano dinamicamente il supply chains alla produzione locale;
-          manifattura basata sull’uomo: progettare i luoghi di lavoro del futuro;
-          manifattura orientata al cliente: procedure e prodotti collegati a servizi innovativi.

L'iniziativa, inoltre:
-          contribuirà ad incanalare in maniera efficiente i nuovi mercati e le esigenze dei consumatori con i prodotti personalizzati;
-          faciliterà la produzione ottimale con un minore utilizzo di risorse e una minore produzione di rifiuti;
-          aumenterà gli investimenti industriali in attrezzature e promuoverà innovazioni;
-          creerà posti di lavoro attraenti e sicuri e coinvolgerà nuovi talenti;
-          aumenterà la spesa di R&S delle imprese nel settore manifatturiero.

Nell’ambito delle Sfide Sociali, invece, H2020 sostiene una leadership globale per l’Industria Europea dei Trasporti rafforzando la competitività e le performance delle industrie manifatturiere europee dei trasporti e i relativi servizi in settori chiave come quello aeronautico.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner