Presto i nuovi bandi per le azioni urbane innovative

26/07/2017

La Commissione europea ha annunciato i temi (topic) del terzo e del quarto bando dell'iniziativa Ue per lo sviluppo urbano, Urban Innovative Actions (UIA). Gli inviti saranno lanciati rispettivamente nel 2017 e nel 2018. Si tratta di una delle opportunità di finanziamento più interessanti per le città, in ottica smart cities e non solo.


L'iniziativa Urban Innovative Actions promuove lo sviluppo urbano negli Stati membri attraverso il finanziamento di soluzioni innovative a favore delle città europee. I finanziamenti sono riservati a città con più di 50.000 abitanti, ma sono ammesse aggregazioni di città appartenenti al medesimo territorio. Le risorse stanziate per il periodo 2014-2020 ammontano a 371 milioni di euro, che saranno ripartiti tra i diversi bandi.

Nell'ambito del primo bando, concluso lo scorso marzo, sono state presentate complessivamente 378 proposte progettuali da 24 Stati membri, con i progetti italiani in testa (104), seguiti da quelli spagnoli (72), greci (27) e tedeschi (23). Tra le proposte ricevute, il comitato di valutazione UIA ha selezionato le iniziative presentate da 18 autorità urbane dell’Ue, comprese quattro città italiane: Bologna, Milano, Pozzuoli e Torino. Il secondo bando, invece, si è concluso il 14 aprile 2017; gli esiti del processo di selezione saranno resi noti a fine settembre.

Prossimi bandi

In base alle anticipazioni della Commissione Europea il terzo bando UIA, atteso dopo l'estate, verterà su quattro ambiti tematici:
• qualità dell'aria;
• adattamento climatico;
• housing;
• lavori e abilità nell'economia locale.


Per il quarto bando, previsto per il 2018, sono stati individuati al momento 5 temi:
• transizione digitale;
• povertà urbana;
• uso sostenibile della terra e soluzioni basate sulla natura;
• economia circolare;
• mobilità urbana.
L'elenco dei topic del quarto bando è ancora indicativo e la Commissione Ue si riserva il diritto di modificarlo.

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner