Erasmus +: 2,7 miliardi di euro per il bando generale 2019

28/10/2018

Erasmus +: 2,7 miliardi di euro per il bando generale 2019

Erasmus+.

E' aperto il bando 2019 di Erasmus Plus. Qualsiasi organismo, pubblico o privato, attivo nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport può richiedere finanziamenti nell’ambito di questo bando. Possono inoltre fare domanda i gruppi di giovani attivi nell’ambito dell’animazione socioeducativa, anche se non costituiscono un’organizzazione giovanile.

Il bilancio totale destinato al presente invito a presentare proposte è stimato in 2 733,4 milioni di euro così ripartiti:

  • Istruzione e formazione: 2 503,4 milioni di EUR
  • Gioventù: 167,7 milioni di EUR
  • Jean Monnet: 13,7 milioni di EUR
  • Sport: 48,6 milioni di EUR

Scadenze di presentazione delle candidature per i vari settori e nelle varie Azioni chiave
La scadenza di tutti i termini per la presentazione delle domande di seguito riportati è fissata alle ore 12:00 (mezzogiorno) di Bruxelles.

Azione chiave 1 (mobilità individuale)

  • Mobilità individuale nel settore della gioventù 5 febbraio 2019
  • Mobilità individuale nel settore dell’istruzione superiore 5 febbraio 2019
  • Mobilità individuale nei settori dell’IFP, dell’istruzione scolastica e dell’istruzione per adulti 5 febbraio 2019
  • Mobilità individuale nel settore della gioventù 30 aprile 2019
  • Mobilità individuale nel settore della gioventù 1 ottobre 2019
  • Diplomi di master congiunti Erasmus Mundus 14 febbraio 2019
  • Master congiunti Erasmus Mundus – Invito congiunto UE-Giappone 1 aprile 2019

Azione chiave 2 (Collaborazione in materia id innovazione e scambio di buone pratiche)

  • Partenariati strategici nel settore della gioventù 5 febbraio 2019
  • Partenariati strategici nel settore dell’istruzione e della formazione 21 marzo 2019
  • Partenariati strategici nel settore della gioventù 30 aprile 2019
  • Partenariati strategici nel settore della gioventù 1 ottobre 2019
  • Università europee 28 febbraio 2019
  • Alleanze per la conoscenza 28 febbraio 2019
  • Alleanze per le abilità settoriali 28 febbraio 2019
  • Rafforzamento delle capacità nel settore dell’istruzione superiore 7 febbraio 2019
  • Rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù 24 gennaio 2019

Azione chiave 3 (Sostegno alla riforma delle politiche)

  • Progetti nell’ambito del dialogo con i giovani 5 febbraio 2019;30 aprile 20191 ottobre 2019

Azioni Jean Monnet

  • Cattedre, moduli, centri di eccellenza, sostegno alle istituzioni e alle associazioni, reti, progetti 22 febbraio 2019

Azioni nel settore dello sport

  • Partenariati di collaborazione 4 aprile 2019
  • Piccoli partenariati di collaborazione 4 aprile 2019
  • Eventi sportivi europei senza scopo di lucro 4 aprile 2019

 

Guida del programma Erasmus+
Oltre all’invito a presentare proposte, la Commissione ha pubblicato anche la guida del programma Erasmus+ in tutte le lingue ufficiali dell’UE. La guida contiene informazioni dettagliate su tutte le opportunità per studenti, personale, tirocinanti, insegnanti, giovani, youth workers e altre categorie disponibili nell’ambito di Erasmus+ per il 2019.

Novità

  • programma pilota per sostenere sei alleanze tra Università europee
  • Master congiunti Erasmus Mundus UE-Giappone
  • Serbia a pieno titolo tra i Programme Countries


Regno Unito (nota)
Si riporta dall’invito a presentare proposte 2019:
“Per i richiedenti appartenenti al Regno Unito si ricorda che è necessario essere in possesso dei requisiti di ammissibilità per l’intera durata della sovvenzione. Se il Regno Unito recederà dalla Unione europea durante il periodo di concessione della sovvenzione senza concludere un accordo con l’UE che garantisca in particolare il mantenimento dell’ammissibilità per i richiedenti appartenenti al Regno Unito, questi ultimi non riceveranno più finanziamenti dall’UE (pur continuando a partecipare, se possibile) o saranno invitati a ritirarsi dal progetto sulla base delle pertinenti disposizioni sulla risoluzione della convenzione di sovvenzione.”

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner