Azioni Urbane Innovative: i temi del bando 2019

18/10/2018

Azioni Urbane Innovative: i temi del bando 2019
L'iniziativa UIA (Urban Innovative Action) ha lanciato il suo quarto invito a presentare proposte. Il bando è volto a fornire alle aree urbane di tutta Europa risorse per testare soluzioni nuove e non provate per affrontare le sfide urbane. Rimarrà aperto fino a 31 gennaio 2019 alle 14:00. Il budget per questa call è di circa 80-100 milioni di euro messi a disposizione dal FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale). I progetti approvati riceveranno un finanziamento pari all'80% dei costi sostenuti.

I temi del bando
  1. Transizione digitale
  2. Uso sostenibile della terra e soluzioni basate sulla natura
  3. Povertà urbana
  4. Sicurezza urbana
L'obiettivo principale dell'iniziativa UIA è dunque quello di offrire alle autorità urbane europee spazi e risorse per testare idee nuove e audaci, per affrontare sfide interconnesse e verificare come tali idee rispondono alla complessità delle realtà sociali. I progetti da sostenere dovranno essere innovativi, di buona qualità, concepiti e realizzati con il coinvolgimento dei soggetti interessati, orientati ai risultati e trasferibili.

Le autorità urbane dovranno cogliere l’opportunità offerta dall’iniziativa UIA per andare al di là dei “progetti normali” (che possono essere finanziati attraverso fonti “tradizionali”, inclusi i programmi FESR convenzionali), scommettendo sulla trasformazione di idee ambiziose e creative in prototipi che possano essere testati in ambienti urbani reali. In altre parole, l’iniziativa UIA può sostenere progetti pilota troppo rischiosi per essere cofinanziati attraverso fonti tradizionali, per via del loro carattere altamente innovativo e
sperimentale
.

Il budget totale stanziato dal FESR per l'iniziativa UIA ammonta a circa 372 milioni di euro.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner