L’Unione Europea investe circa 31 milioni di euro per un rapido accesso al mercato su 15 progetti innovativi

22/04/2016

La Commissione Europea sta assegnando circa 30.5 milioni di euro a 15 progetti innovativi che coinvolgono 68 partner in 16 nazioni per facilitarne l’accesso al mercato. Nell’ambito della terza tornata dello schema Fast Track to Innovation (FTI) che, a sua volta, è all’interno del programma europeo di ricerca e innovazione di Horizon 2020.

 

I progetti includono la progettazione di sensori ottici intelligenti, lo sviluppo di un test “immunity-based” per la diagnosi preventiva della malattia di Lyme, la creazione di un laser per curare il glaucoma, la produzione di un sistema intelligente di ispezione per gestire al meglio i cavi delle linee elettriche e la produzione di confezioni per alimenti eco-friendly che hanno eccellenti proprietà di barriera.

Carlos Moedas, Commissario per la Ricerca, la Scienza e l’Innovazione dice: “ In Horizon 2020, vogliamo dare ai migliori business innovativi la spinta che serve per accelerare le loro innovazioni sul mercato. Questi ultimi risultati portano l’investimento ad un totale di circa 100 milioni di euro in fondi erogati dall’UE per le attività di innovazione close-to-market.”

Lo schema FTI fu lanciato nel gennaio 2015. Il terzo turno dello schema ha ricevuto un totale di 403 proposte di progetti coinvolgendo 1700 partecipanti fino alla data di scadenza del 1 dicembre 2015. Ciò porta il totale delle proposte ricevute sin dal lancio del programma a 903, delle quali 46 hanno ricevuto più di 98.7 milioni di euro di finanziamenti in totale. Quasi la metà dei partecipanti al progetto (46%) sono SMEs.

Tag:  fondi europa

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Siglacom - Internet Partner